Marc Ribot, Ches Smith, Shahzad Ismaily – trio secco, e molto senso dell’avventura. Il Cane di ceramica √® aggressivo, e morde indistintamente tutti i generi. Piglio newyorkese sul filo perenne del rumore e della dissonanza, cuore da jazzisti presi fra le colonne d’Ercole del punk e della melodia latina. Una…continua.