28 Giugno 2019

STRADE BLU MOON

@stradeblu

No Comments

ASSOCIAZIONE CULTURALE BIG BEN e STRADE BLU FACTORY presentano:

STRADE BLU MOON
LA LUNA DEL RACCOLTO
EDIZIONE 2019


Cambiano le stagioni, resta un’idea. E un suono, dietro l’idea. 

Strade Blu indica la luna, nell’anno giusto per questo tipo di metafora. E non guarda il dito. Come a dire: fare musica in provincia, cercare gli spazi e gli interlocutori per fare certe cose, è uno sport di resistenza, non uno scatto. Bisogna allenare il respiro e le gambe, che ogni volta è un foglio bianco da scrivere. E un perché’ da trovare.

Siamo ancora qua, col nostro immancabile sermone di inizio stagione, adattandoci agli anni dell’abbondanza e a quelli dell’economia. Seminando e raccogliendo il meglio di quello che la stagione e il clima consentono, senza perdere di vista la luna, mai. E senza perdere l’entusiasmo di fare le cose a modo nostro, con la nostra lentezza e i nostri modi ben poco social.

Quest’anno arriviamo molto lunghi sul calendario, un po’ come l’estate, ma l’importante è esserci.

E’ una buona stagione di concerti, centrata sugli interpreti e sulle canzoni, sul suono e su quel modo che piace a noi di stare sul crinale fra tradizione e futuro.

Ci sono cantautori che ci sono sempre piaciuti, c’è del blues come si deve, ci sono le tradizioni del rock, del folk e della soundtrack che guardano avanti, c’è un po’ dell’Italia che ci piace, quella che guarda oltre la provincia e oltre il confine.

Quasi tutto a ingresso gratuito, quasi tutto in posti da scoprire, fuori dalle mappe tradizionali della musica dal vivo, cercando sempre compagni di strada più che partner commerciali.

Andiamo verso i vent’anni, e più che con sfarzo cerchiamo di arrivarci con stile.

Grazie dell’attesa, e dell’amicizia. 

But there’s a full moon rising / Let’s go dancing in the light
We know where the music’s playing / Let’s go out and feel the night
Because I’m still in love with you / I want to see you dance again
Because I’m still in love with you / On this harvest moon

Il Festival è realizzato grazie all’imprescindibile sostegno della Regione Emilia-Romagna e delle Amministrazioni Locali coinvolte.